Scroll to top

Cyber Security


Metodologia basata sulla consapevolezza

Cyber
Security

METODOLOGIA BASATA SULLA CONSAPEVOLEZZA

Approccio proprietario per valutare i rischi per la sicurezza delle informazioni.
Il nostro approccio offre un quadro completo dei rischi con soluzioni consigliate per una gestione ottimale della cyber security.

I 4 LIVELLI DI CONSAPEVOLEZZA E PREPARAZIONE ALLA SICUREZZA INFORMATICA

1. PASSIVO

Le organizzazioni passive agiscono come se le minacce informatiche sparissero. Il semplice rispetto degli standard industriali e di sicurezza esistenti non vengono tenuti in considerazione. Viene adottato un approccio affidando la responsabilità direttamente al proprio reparto ICT. Le politiche e delle procedure di sicurezza sono poche e disorganizzate tra loro, così come le valutazioni del rischio di terze parti. Poiché le difese informatiche non sono preparate per queste attività, le violazioni passano in gran parte inosservate

2. REATTIVO

In queste organizzazioni viene delegata ancora la responsabilità della sicurezza informatica ai responsabili ICT. Possono rivedere le politiche e i processi o richiedere una valutazione del rischio di terze parti, ma solo occasionalmente. Sebbene tale esperienza esterna aiuti a rilevare alcune violazioni, tali violazioni vengono trattate caso per caso, senza alcun tentativo di evitare incidenti futuri. Di conseguenza, le aziende reattive cercano continuamente di recuperare il ritardo con minacce informatiche in continua evoluzione.

3. PROATTIVO

Piuttosto che reagire semplicemente agli attacchi attuali, le aziende proattive cercano di evitare quelli futuri. Poiché comprendono i pericoli reali e presenti, le revisioni delle politiche e delle procedure di sicurezza avvengono a ciclo continuo. Il reparto ICT si concentra sul funzionamento quotidiano critico dell’infrastruttura di rete, con terze parti chiamate ad assumersi alcune delle responsabilità di sicurezza. Lo sforzo è superiore alla media per queste organizzazioni, ma i risultati possono ancora essere inferiori alla media.

4. PROGRESSIVO

Non sorprende che le organizzazioni progressive godano di un profondo coinvolgimento del Top Management nell’impostazione, gestione e revisione delle misure di sicurezza. Mentre lavorano per evitare il maggior numero possibile di violazioni future, queste aziende si rendono conto di essere sottoposte a continui attacchi e che alcuni attacchi avranno successo. Per contrastare questa inevitabilità, si rivolgono a consulenze e tecnologie avanzate ed effettuano revisioni e valutazioni dei rischi, con competenze di terze parti che alleggeriscono il carico di lavoro del team ICT.

TRASFORMAZIONE DIGITALE

Poiché siamo nel bel mezzo dell’ondata di trasformazione digitale, molte aziende stanno intraprendendo il cambiamento e la digitalizzazione dei loro processi operativi. Con le tecnologie avanzate arrivano nuove minacce alla sicurezza informatica di cui le aziende potrebbero non essere a conoscenza, senza alcun approccio o piano in atto nel caso in cui tali minacce e attacchi si verifichino. Molte aziende hanno effettivamente un proprio sistema di difesa della sicurezza informatica, ma sono inefficaci nel rilevare le minacce e nel proteggere le organizzazioni da attacchi avanzati.

LA CYBER SECURITY COME SAGGEZZA

Anche se esistono ancora alcune forme di minacce informatiche generali e la maggior parte delle aziende ha già predisposto un sistema per proteggersi da tali minacce comuni, minacce nuove e più complicate sono in aumento insieme all’introduzione di nuove tecnologie, in particolare dispositivi mobili e IoT. Di conseguenza, le aziende devono essere consapevoli del nuovo panorama per proteggersi. Se la sicurezza informatica è tra le principali preoccupazioni delle tue organizzazioni, ecco una serie di azioni che la tua azienda può intraprendere per migliorare la tua preparazione alla sicurezza informatica:

CONOSCENZE SULLA SICUREZZA E FORMAZIONE SULLA CONSAPEVOLEZZA

Si potrebbe dire che molti potenziali attacchi informatici potrebbero essere evitati in anticipo se le aziende avessero semplicemente predisposto un piano di azione proattivo. Ciò significa che dovrebbe essere adottato un approccio a più livelli alla sicurezza. La mancanza di preparazione alla sicurezza informatica rende le aziende vulnerabili al rischio di attacchi e violazioni dei dati.

Con l’ascesa del lavoro mobile e remoto, molte aziende potrebbero trovare difficile monitorare la loro rete ICT nella sua interezza poiché si possono utilizzare i propri dispositivi e accedere alla rete aziendale da remoto.

UN CHIEF INFORMATION SECURITY OFFICER AS A SERVICE (CISOAAS)

Un chief information security officer è la persona incaricata di gestire e supervisionare tutti gli aspetti della cyber-difesa dell’azienda. Il CISO sarà responsabile della preparazione alla sicurezza informatica della tua organizzazione, come la definizione della politica di sicurezza informatica, la bozza di formazione e il piano di consapevolezza dei rischi informatici per i dipendenti e formulare un piano di risposta agli incidenti tra molte altre responsabilità relative alla sicurezza informatica. L’impiego di un CISO as a service fornisce alla tua organizzazione il personale qualificato che può assumere il controllo della sicurezza informatica per la tua azienda. È innegabile che la protezione della sicurezza informatica sia un’esigenza legittima e impiegare un CISO significa che avrai qualcuno nel tuo team che si preoccuperà di questo aspetto per te.

FORNIRE FORMAZIONE SULLA SICUREZZA INFORMATICA

Tra le cause delle violazioni dei dati e degli attacchi, l’errore umano è una delle cause principali che contribuiscono a tale violazione. Ad esempio, molte persone che hanno aperto accidentalmente messaggi di posta elettronica fraudolenti e scaricano allegati che di per sé sono in realtà malware. Le persone sono in realtà un fattore critico che costituisce la difesa della sicurezza informatica dell’intera organizzazione. E la mancanza di formazione è la ragione che porta a tale violazione. Pertanto, la formazione e la consapevolezza sulla sicurezza informatica dovrebbero essere prese seriamente in considerazione e distribuite in tutta l’organizzazione in modo che possano essere dotate delle conoscenze per proteggere persone e aziende da attacchi futuri.

ESEGUIRE UN AUDIT DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PER LA SICUREZZA INFORMATICA

Oltre al personale addetto alla sicurezza, le organizzazioni dovrebbero anche sottoporsi a un audit di sicurezza informatica per valutare e determinare le difese della tua rete ICT contro potenziali minacce e attacchi. Ciò include il controllo su vari aspetti dell’infrastruttura di rete che vanno dalle condizioni hardware, software e sistema operativo, nonché le patch per potenziali vulnerabilità. Una pratica comune che molte aziende impiegano è quella di assumere società di sicurezza informatica esterne per eseguire audit e anche eseguire test (ad esempio test di penetrazione) per verificare eventuali difetti nel sistema di sicurezza informatica dell’organizzazione. Eventuali potenziali punti deboli, una volta scoperti, verranno risolti e la difesa dell’azienda diventerà più forte e sicura.

PREPARA IL TUO PIANO DI RISPOSTA ALLA SICUREZZA INFORMATICA

Un problema comune in cui le aziende si sono trovate di solito è che hanno aspettato troppo a lungo per rispondere agli attacchi, dopo che gli incidenti erano già accaduti. Questo perché, in molte organizzazioni, i team esecutivi e di gestione non dispongono di un chiaro piano di risposta alla sicurezza informatica per proteggersi, anche dopo aver determinato che l’attacco avverrà. Questo di solito accade alle aziende perché i dirigenti e i dipendenti non hanno un piano chiaro su come procedere una volta stabilito che è in corso un attacco. La redazione di un piano di risposta alla sicurezza informatica fornisce ai team interni linee guida su come procedere per porre rimedio rapidamente alla situazione. Inoltre, la tua azienda può migliorare la protezione della sicurezza informatica utilizzando i sistemi di protezione della sicurezza aziendale come livello di difesa, il che si rivela estremamente utile per la protezione della sicurezza delle operazioni quotidiane in tutta l’azienda.

LA CYBER SECURITY COME STRATEGIA e NON SOLO TATTICA E TECNICA

Insieme al progresso della tecnologia, anche le minacce informatiche stanno cambiando e si evolvono, restare al passo è chiaramente una sfida. Applicare le migliori strategie e investire nel personale certificato potrebbe essere un modo efficace per stabilire una difesa efficace contro gli attacchi informatici. Pertanto, praticare consapevolezza e formazione sulla sicurezza è essenziale per proteggere la tua azienda. Il nostro approccio strategico è in grado di offrire l’esperienza e la competenza necessarie per aiutare i nostri clienti a difendere proattivamente, progressivamente e mantenere i loro dati preziosi al sicuro dalle minacce alla sicurezza.

Se la sicurezza informatica è in cima alla tua mente e alla tua organizzazione, contattaci oggi!

Scrivici per info!